Altoparlanti per Pc Guida ai Migliori

I nostri computer sono privi di diffusori acustici a meno che non si tratti di laptop. I desktop Pc hanno possiedono un’ uscita audio, da 3.5 mm, in alcuni casi anche digitale, a cui basta collegare un paio di casse amplificate per godersi il suono provenire dal computer.

Tutto molto facile. Sul mercato vendono altoparlanti amplificati in un’ampia gamma di prezzo e potenza. Si va da poche decine di euro fino a superare i 1000. Quali sono i migliori altoparlanti per pc? O meglio quali sono quelli che fanno per noi, per le nostre esigenze? Cerchiamo di capirne di piú.

Altoparlanti per Pc attivi o passivi

è la prima scelta da fare. La maggiorparte degli utenti sceglie altoparlanti attivi, ovvero pre-amplificati. Al loro interno hanno un piccolo amplificatore che ha lo scopo di prendere il segnale audio proveniente dal computer e “amplificarlo”. Quindi basta colle gare le casse al pc e siamo pronti per utilizzarle.

Gli altoparlanti passivi invece hanno bisogno di un amplificatore per poter essere usati. Quindi lo schema di collegamento è:

  • cavo da PC ad amplificatore, ad esempio jack + RCA
  • cavo di collegamento tra amplificatore e casse.

Quest’ultima soluzione potrebbe essere ottimale per chi dispone già di uno stereo hifi, oppure di un amplificatore e vuole sfruttarlo.

altoparlanti-pc

Altoparlanti con audio digitale

il modo migliore piú semplice ed economico è quello di collegare le casse amplificate con il cavo all’ uscita da 3.5 mm posta sulla scheda madre del pc o sullo chassis di un laptop.

Se volete però godervi la musica con una qualità maggiore potete sfruttare l’ uscita audio digitale S/PDIF oppure OTTICA presente in molte motherboard.

Alcuni diffusori, come detto, hanno semplici opzioni di connettività analogica, mentre la maggior parte ora offre una qualche forma di connessione digitale, sia tramite USB o USB-C o un’uscita digitale ottica che puoi sfruttare per collegare le casse anche ad un televisore.

Altri hanno la connettività Bluetooth wireless, che ti consente di accoppiare facilmente gli altoparlanti con tutti i tuoi dispositivi Bluetooth, inclusi smartphone e tablet.

Puoi persino posizionare un altoparlante Bluetooth impostato per imitare il suono surround o per ricreare un home theatre 2.1 o 5.1.

Come ci si potrebbe aspettare, migliori opzioni di connettività fanno crescere il prezzo degli altoparlanti, ma si tratta comunque di un esborso maggiore che potrebbe essere ben affrontato in virtú delle maggiori opzioni di connessione disponibili.

Le casse migliori per PC in questo caso sono le Audioengine A5+ Classic.   Con un amplificatore integrato da 150 W, offrono un suono pulito e dinamico anche a volume alto, si fanno sentire bene anche in stanze di medie dimensioni. Alte e medie frequenze ben calibrate e bassi profondi senza distorsioni. Hanno pile integrate e si ricaricano tramite presa USB.

 

Altoparlanti stereo, 2.1 o 5.1: quale scegliere

Gli altoparlanti stereo sono costituiti solo da un altoparlante sinistro e uno destro, da mettere uno per lato.

Gli altoparlanti per Pc 2.1 sono composti da un diffusore sinistro, destro e un Subwoofer.  Il ruolo del subwoofer è quello di coprire le frequenze dei bassi profondi, generalmente inferiori a 100Hz.

Un subwoofer solido a un volume ragionevole può aggiungere rimbombo alle esplosioni del film e profondità alla batteria, ai bassi della musica che ascoltiamo col computer ad esempio tramite Spotify, ai sintetizzatori analogici, alle orchestre e altro ancora.

Alcune coppie di altoparlanti stereo, tuttavia, suonano alla grande anche senza un subwoofer, principalmente perché i loro woofer (i driver dedicati alle frequenze medio-basse e basse inferiori a 1KHz) sono perfettamente in grado di gestire la risposta dei bassi.

I sistemi 5.1 sono composti da:

  • una coppia di altoparlanti frontali (1+1)
  • una coppia di altoparlanti posteriori (1+1)
  • un altoparlante centrale per i dialoghi dei film
  • un subwoofer
  • un controller che dispone di circuiti elettronici per la codifica di codec Surround, Dts, Dolby ecc.

In questo modo ricreiamo un audio con effetto cinema, i sistemi audio 5.1 possono essere ben sfruttati anche nei giochi per vivere una maggiore “immersione” . Ovviamente il sistema deve essere supportato dal gioco e dal film con le apposite tracce audio predisposte per il 5.1.

I sistemi audio 7.1 aggiungono un’ ulteriore coppia di altoparlanti da fissare in alto, nel soffitto, per sfruttare un effetto sonoro che proviene dall’ alto, pensiamo ad esempio all’arrivo di un elicottero o di un aereo che piomba verso il basso.

Altoparlanti da scaffale per Pc

Il termine altoparlante da scaffale descrive generalmente qualsiasi diffusore che può essere montato su uno scaffale ed è inteso per l’uso in una coppia stereo o altre configurazioni di altoparlanti multipli.

Tuttavia, soprattutto tra gli audiofili, ha un’implicazione molto più importante: gli altoparlanti da scaffale sono casse stereo piccole e non amplificate. Abbiamo quindi bisogno di collegare il Pc ad un amplificatore e questo, a sua volta, è connesso con gli altoparlanti.

E’ un dettaglio che non spaventa chiunque sappia come configurare un sistema audio domestico di fascia alta e frustrerà tutti gli altri. C’è da dire che in questo caso il nostro PC diventa il centro audio della nostra casa da sfruttare come un vero e proprio stereo WIFI, soprattutto se usiamo fare il play di audio non compressi FLAC e disponiamo di un’uscita digitale per l’audio.

Esistono comunque degli altoparlanti per pc Amplificati da scaffale che sono venduti come “monitor da studio“. Qui la distinzione tra altoparlante da scaffale e altoparlante per computer si confonde.

Fondamentalmente, alcuni altoparlanti amplificati sono progettati per un uso audiofilo di fascia alta, come il mastering in home studio, per coloro che usano software audio di fascia alta. Non hanno bisogno di un amplificatore, ma generalmente suonano meglio e sono più costosi degli altoparlanti progettati per l’uso con un computer.

PreSonus Eris E3.5 Altoparlanti multimediali Monitor da studio (coppia)

Prezzo: 89,00 €

32 Nuovo e usato disponibile da 82,77 €

Un modello di casse per monitor audio da studio che ci sono piaciute molto sono le PRESONUS ERISE3.5, veramente di gran qualità.  Il collegamento a questi altoparlanti può essere effettuato tramite l’ingresso aux da 3,5 mm o utilizzando i due ingressi TRS da 1/4 ″ sul retro dell’altoparlante sinistro.

Le AUDIOENGINE HD6 rappresentano il top, per chi cerca una qualità audio eccellete. Sono diffusori wireless che presentano un proprio DAC AUDIO per avere una conversione 100% digitale senza perdita, suono allo stato puro!

Altoparlanti USB-C economici

Gli altoparlanti Pebble di Creative sono in circolazione da un po ‘e ora sono disponibili in una versione V3 con una spina USB-C (un adattatore USB-A è incluso) che alimenta l’altoparlante, quindi non c’è bisogno di un alimentatore elettrico.

Costano veramente poco anche se non aspettatevi miracoi dal punto di vista del suono. Però se cercate una coppia di mini casse per il vostro Pc possono bastare.

C’è anche la versione che offre bassi piú profondi grazie alla presenza di un piccolo subwoofer.

Altoparlanti Pc con subwoofer

la configurazione 2.1, quella composta da coppia di speaker piccoli, sinistro + destro, e subwoofer per gli alti è molto gettonata.

Il subwoofer ha il vantaggio di poter essere “nascosto” dove si vuole, anche in basso, sotto ad un tavolo perchè le frequenze “basse” sono omnidirezionali, il sub non deve essere messo di fronte coloro che stanno ascoltando l’audio.

In molti casi il subwoofer è wireless, quindi non c’è bisogno di utilizzare i cavi per connetterlo alle casse, c’è bisogno però di alimentarlo elettricamente. Quindi pensate di installarlo in un punto in cui ci sia una presa elettrica.

Senza spendere un’esagerazione ci è piaciuto il sistema con subwoofer di Cyber Acoustics. 

Questa configurazione degli altoparlanti è dotata di un pratico pod di gestione che consente il controllo del volume e consente di collegare un ingresso tramite il jack da 3,5 mm. Il pod di controllo dispone anche di un jack per le cuffie. La qualità audio degli alroparlanti è buona, sufficientemente potente.

Altoparlanti Pc per giocare

Il gioco è un settore enorme e una società nota per la produzione di attrezzature specifiche per i videogamer incalliti è Logitech. L’azienda produce di tutto, dalle cuffie alle tastiere e ai controller, ma ha anche alcune opzioni di altoparlanti davvero buone.

Logitech G560 LIGHTSYNC offre molte funzionalità diverse mirate alle esigenze di gioco, offrendo una piattaforma per ancora più altoparlanti.

I diffusori della casa francese suonano molto bene, con due altoparlanti satellite e un subwoofer. Quando sono collegati a un PC, supportano anche l’audio surround utilizzando DST: X e offrono un’illuminazione a led che reagisce a ciò che accade nel gioco.

Il Logitech G560 funziona praticamente con tutto, supportando connessioni da 3,5 mm, USB e Bluetooth. Potrebbero essere un po ‘costosi, ma questi altoparlanti offrono una suite di funzionalità davvero completa per i giocatori.

Ovviamente possono essere connesse anche a tablet e smartphone con il Bluetooth.

Altoparlanti per Pc potenti

Anche il modo in cui prevedi di utilizzare i tuoi altoparlanti aiuterà a determinare quale possano essere le migliori casse per il Pc.

Probabilmente non hai bisogno di un subwoofer gigantesco se le usi  al lavoro: piccoli altoparlanti con una chiarezza decente potrebbero essere la scelta più saggia, in particolare se li stai usando solo per guardare video di YouTube o ascoltare streaming radio su Internet.

Per la casa, forse vuoi altoparlanti più grandi, con bassi potenti, soprattutto se le usi in ambienti grandi, dove il suono tende a disperdersi parecchio.

Oppure le vuoi più eleganti con la possibilità di farle suonare senza distorsioni (specialmente se il tuo PC è la tua fonte musicale principale).

Se utilizzi il tuo Pc come fonte principale per la musica ti consigliamo l’acquisto di questa coppia di casse AUDIOENGINE DA 150 WATT Amplificate, con bassi importanti e di ottima qualità. Nessuna distorsione , amplificazione integrata e cabinet in MDF, sono anche molto eleganti da vedere, utilizzabili su scaffali o mensole.

Altoparlanti per PC di design

Se cercate dei diffusori che possano offrire qualcosa anche dal punto di vista del design, che possano colpire esteticamente l’attenzione dei propri ospiti, da usare su una scrivania scegliete le SoundStick di Harman Kardon .

Harman/Kardon SOUNDSTICKSBTAM speaker sets

Prezzo: 533,97 €

1 Nuovo e usato disponibile da 533,97 €

Molto apprezzate dagli utenti Mac perché ricorda il design “trasparente” dei vecchi modelli Macintosh.

Ci sono state alcune modifiche al design, in particolare al subwoofer, che ha un aspetto più pulito ed elegante senza l’imbuto di plastica all’interno. 

I SoundsSticks 4 sono classificati per 140 watt di potenza – la versione precedente era valutata per 40 watt. Inoltre, la connettività Bluetooth ora è di serie . L’altoparlante è disponibile in due opzioni di colore: una con finiture bianche e una con il nero.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *